Esami integrativi e di Idoneità

Sostengono gli esami integrativi  gli studenti già iscritti ad una scuola secondaria di II grado che intendono effettuare il passaggio ad un diverso indirizzo di studi.

Gli esami riguardano le materie, o parti di materie, non comprese nel corso di studi di provenienza relative a tutti gli anni già frequentati.

Per gli studenti nello stato di sospensione del giudizio il passaggio è consentito solo dopo il superamento degli esami di recupero delle carenze.

 

Gli esami di idoneità si sostengono per accedere ad una classe successiva a quella per cui si possiede il titolo di ammissione; riguardano i programmi integrali delle classi precedenti a quella cui il candidato aspira.

 

ESAMI INTEGRATIVI

       -    Passaggi nel corso del 1° anno

Gli alunni che frequentano il 1° anno di corso in altro Istituto secondario e desiderano trasferirsi al 1° anno di un corso di studi del Liceo Gullace possono chiedere il passaggio, previa richiesta del nulla osta alla scuola di provenienza che provvederà a chiedere al Liceo Gullace la disponibilità del posto.

Gli studenti non sostengono esami integrativi.

 

  • Passaggi al 2° anno

Gli alunni ammessi al 2° anno di corso di qualsiasi indirizzo della secondaria superiore che desiderano essere ammessi al 2° anno di un corso di studi del Liceo Gullace devono presentare apposita domanda entro il mese di giugno.

Essi non sostengono esami integrativi di cui all’art.192 del decreto legislativo n.297/1994, ma l’iscrizione a tale classe avviene previo colloquio diretto ad accertare gli eventuali debiti formativi, da colmarsi mediante specifici interventi da realizzarsi all’inizio dell’anno scolastico successivo.

  • Passaggi al 3° anno

Gli alunni della classe 2^ di qualsiasi indirizzo della secondaria superiore promossi in sede di scrutinio finale che desiderano essere ammessi al 3° anno di un corso di studi del Liceo Gullace devono presentare apposita domanda per gli esami integrativi entro il mese di giugno.

Una Commissione effettuerà la verifica della compatibilità dei curricoli e dell’equipollenza dei piani di studio, quindi gli studenti potranno essere ammessi  a sostenere esami integrativi su materie o parti di materie non comprese  nei programmi del corso di studio di provenienza.

Gli esami si svolgono di norma prima dell'inizio delle lezioni dell’anno scolastico successivo.

 

  • Passaggi al 4°/5° anno

Il trasferimento al 4°/5° anno si svolge con le stesse modalità descritte al punto precedente.

 

GLI ESAMI SI SVOLGONO IN UN’UNICA SESSIONE NEL PERIODO COMPRESO TRA LA FINE DELLE LEZIONI DELL’ANNO SCOLASTICO IN CORSO E L’INIZIO DELLE LEZIONI DELL’ANNO SCOLASTICO SUCCESSIVO.

IL CALENDARIO DEGLI ESAMI VIENE PUBBLICATO SIL SITO.

 

 

ESAMI DI IDONEITÀ

Gli esami di idoneità sono sostenuti dall’alunno privatista al fine di accedere ad una classe successiva alla prima.

Per la partecipazione agli esami di idoneità sono considerati candidati privatisti coloro che cessino di frequentare l’istituto o scuola statale, pareggiata o legalmente riconosciuta entro il 15 marzo.

Gli studenti iscritti e frequentanti possono presentarsi agli esami di idoneità solo per la classe immediatamente superiore a quella successiva alla classe frequentata (c.d. “salto” di classe), purché abbiano ottenuto da questa la promozione per effetto di scrutinio finale.

La domanda deve essere presentata entro il 20 marzo, se non diversamente stabilito dalla C.M. sulle iscrizioni.

GLI ESAMI SI SVOLGONO IN UN’UNICA SESSIONE NEL PERIODO COMPRESO TRA LA FINE DELLE LEZIONI DELL’ANNO SCOLASTICO IN CORSO E L’INIZIO DELLE LEZIONI DELL’ANNO SCOLASTICO SUCCESSIVO.

IL CALENDARIO DEGLI ESAMI VIENE PUBBLICATO SUL SITO.

 

File

Modello domanda esami Scientifico

Modello domanda esami Scienze Umane

Modello domanda colloquio per cambio indirizzo classe seconda